visirun

Area clienti

Hai dimenticato la password?

Fleetmatics amplia la propria presenza nell’Europa meridionale con l’acquisizione di Inosat

Logo Fleetmatics

La società amplia la propria presenza a livella mondiale e continua nella sua espansione in Europa

 

DUBLINO e BOSTON, 7 settembre 2016 /PRNewswire/ — Fleetmatics Group PLC (NYSE: FLTX), fornitore leader a livello mondiale di soluzioni mobile per i dipendenti per le aziende di servizio di tutte le dimensioni offerte come SaaS (software-as-a-service), ha annunciato oggi l’acquisizione di Inosat – Consultoria Informática, S.A., un fornitore di soluzioni di tipo SaaS per la gestione delle flotte in Portogallo. Con sede a Lisbona, Inosat aggiungerà circa 50.000 veicoli iscritti alla base installata già esistente di Fleetmatics. I termini della transazione, conclusa il 01 settembre 2016, non sono stati rivelati.

“Fleetmatics trarrà grandi vantaggi dalla posizione di leader di mercato ricoperta da Inosat in Portogallo, dove si è affermata come marchio leader e ha realizzato una robusta base clienti,” ha dichiarato Jim Travers, Fleetmatics Amministratore Delegato e Presidente del Consiglio di Amministrazione. “Con Inosat, Fleetmatics si trova a ricoprire una buona posizione per espandersi nei mercati geograficamente adiacenti quali la Spagna e in territori nuovi in America Latina, in cui Inosat ha una presenza emergente.”

La Penisola Iberica, che comprende Portogallo e Spagna, rappresenta il secondo mercato principale per le soluzioni dedicata alla gestione delle flotte nell’Europa Occidentale, con oltre 6 milioni di veicoli commerciali, secondo la società di analisti leader di settore Berg Insight[1]. Inoltre, il mercato delle soluzioni per la gestione delle flotte e molto meno maturo in questa regione rispetto agli altri mercati principali in Europa, creando ampie opportunità di crescita.

Tutti i dipendenti di Inosat sono entrati a far parte del team di Fleetmatics, e si occuperanno delle vendite e del supporto alla soluzione per le gestione delle flotte di Inosat, Inofleet in aggiunta a REVEAL™ di Fleetmatics. Entrambi i prodotti offrono soluzioni di grande qualità per la tracciatura dei veicoli e per la business intelligence concepite per aiutare a sostenere risparmi e migliorare la produttività di qualsiasi gruppo di dipendenti mobile.

“La combinazione del nostro successo e della nostra esperienza in Portogallo insieme alla scala globale di Fleetmatics è davvero molto potente,” ha dichiarato Jorge Carrilho e Tiago Borges, co-fondatori di Inosat, che continueranno con Fleetmatics in Portogallo ricoprendo ruoli chiave. “Condividiamo una visione comune su come servire al meglio i nostri clienti, e insieme abbiamo in programma di offrire soluzioni imbattibili per far risparmiare tempo e denaro alle forze lavoro mobile.”

 

Informazioni su Fleetmatics Group PLC:
Fleetmatics Group PLC (NYSE: FLTX) è un fornitore leader a livello mondiale di soluzioni mobile per i dipendenti per le aziende di servizio di tutte le dimensioni offerte come SaaS (software-as-a-service),. Le nostre soluzioni consentono alle aziende di affrontare e superare le sfide associate alla gestione delle flotte locali, e migliorare la produttività delle proprie forze lavoro mobile, grazie all’estrazione di informazioni di business intelligence trasformabili in azioni dai dati in tempo reale e cronologici sul comportamento delle vetture e dei guidatori. Un prodotto integrato, completo di tutte le funzioni, per la gestione della forza lavoro fornisce ulteriori efficienze relative alla gestione del proprio lavoro dando maggiori possibilità alla forza lavoro e velocizzando il processo di completamento dei lavoro, dall’offerta al pagamento. Al 30 giugno 2016, Fleetmatics ha servito circa 38.000 clienti e ha circa 757.000 veicoli iscritti in tutto il mondo. Per avere maggiori informazioni visitare il sito web www.fleetmatics.com.

 

Dichiarazioni previsionali
Il presente comunicato stampa contiene “dichiarazioni previsionali” secondo quanto previsto dal Private Securities Litigation Reform Act (Legge sulla Riforma delle controversie in materia di titoli privati) del 1995, tra cui le dichiarazioni in merito all’espansione della nostra leadership, all’ampliamento della nostra presenza internazionale, e la nostra capacità di continuare a sviluppare prodotti e migliorare i risparmi. Le presenti dichiarazioni previsionali comprendono, ma non sono limitate a: piani, obiettivi, aspettative e intenzioni e altre dichiarazioni contenute nel presente comunicato stampa, e che non costituiscono fatti reali e le dichiarazioni identificate da termini quali “ci si aspetta”, “si anticipa”; “si intende”, “ha in programma”, “ritiene”, “si posiziona/si colloca”, “cerca”, “stima” o parole aventi un significato equivalente. Le presenti dichiarazioni previsionali riflettono le nostre opinioni correnti in merito ai nostri piani, intenzioni, aspettative, strategie e prospettive, e si basano sulle informazioni che sono a nostra disposizione al momento e sui nostri presupposti. Sebbene riteniamo che i nostri piani, intenzioni, aspettative, strategie e prospettive inserite nelle presenti dichiarazioni previsionali siano ragionevoli, non possiamo fornire nessuna assicurazione in merito al conseguimento o alla realizzazione di tali piani, intenzioni, aspettative o strategie. Inoltre, i risultati effettivi potrebbero differire da quelli descritti nelle presenti dichiarazioni previsionali e potrebbero essere influenzati da una serie di rischi e fattori che sono al di fuori del nostro controllo tra cui, ma senza limitarsi alla nostra capacità di completare la nostra transazione con Verizon; la nostra capacità di attirare, vendere a e conservare i clienti in modo efficace ed efficiente; la nostra capacità di continuare a essere concorrenziali in un mercato estremamente frammentato e il rischio di concorrenti futuri a seguito della recente acquisizione o di quelle future o di altro; la nostra capacità di conservare e aumentare il volume di vendite ai nostri clienti già esistenti; la nostra capacità di attirare con successo i clienti in modo efficiente dal punto di vista dei costi; la nostra dipendenza dai clienti rappresentati dalle grandi aziende e il loro rinnovo dei contratti con noi; la nostra dipendenza da diversi programmi per la generazione di opportunità di vendita; la nostra capacità di completare e integrare le acquisizioni; le aspettative in merito all’adozione su grande scala delle soluzioni per la gestione delle flotte; la nostra capacità di ampliare le vendite dei nostri prodotti in nuove zone geografiche usando il modello corrente per la generazione di opportunità di vendita e per le vendite; l’effetto delle variazioni dei tassi di cambio; la nostra capacità di integrare e vendere o nostri prodotti utilizzando canali per le vendite indirette; la nostra capacità di conservare livelli elevati per le prestazioni della nostra offerta di soluzioni software; la nostra capacità di rimanere al passo con il rapido cambiamento tecnologico richiesto per rimanere concorrenziali nel nostro settore; la nostra capacità di far migrare i clienti verso tecnologie più recenti; l’impatto di condizioni avverse sulla spesa in IT da parte dei nostri clienti target; e l’incasso di pagamenti e altri rischi delineati nella sezione “Risk Factors” (Fattori di rischio) nel Rapporto Annuale della Società su Modulo 10-K relativo all’anno chiuso il 31 dicembre 2015, così come aggiornato dai nostri Rapporti trimestrali presentati successivamente su modulo 10-Q e altri documenti di Fleetmatics presentati alla SEC o nella dichiarazione per il mandato nell’Allegato 14A che sarà presentato alla SEC da Fleetmatics in relazione all’acquisizione di Fleetmatics da parte di Verizon. Non si assume alcun obbligo in ordine all’aggiornamento delle dichiarazioni previsionali contenute nel presente documento a seguito di nuove informazioni, eventi futuri o altro.

[1] Fonte: Berg Insight “Fleet Management in Europe, Eleventh Edition” (Gestione delle flotte in Europa, undicesima edizione) (2016)

 

 

Relazioni pubbliche:
Juli Burda
Direttore delle Relazioni pubbliche
+1 847.378.4398
juli.burda@fleetmatics.com

Rapporti con gli investitori:
Brian Norris
Vice Presidente di Rapporti con gli investitori
+1 781.250.3829
brian.norris@fleetmatics.com

 

 

Fleetmatics amplia la propria presenza nell’Europa meridionale con l’acquisizione di Inosat ultima modifica: 2016-09-07T16:25:27+00:00 da visirun morecontrol